Diversità del patrimonio culturale

PATRIMONIO CULTURALE BEN PRESERVATO

Siete alla ricerca di bellezze naturali (come grotte, fiumi e laghi), di incontaminate foreste di conifere o dei centri storici della città fondate dai re croati? A pochi passi dal campeggio “Plitvice Holiday Resort” cominciate la Vostra avventura di scoperta di queste località storiche ed altri angoli interessanti. Gli abitanti locali sono estremamente orgogliosi della conservazione dei loro mestieri tradizionali e della produzione manuale di diversi souvenir ed ornamenti. Già per molti anni il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice e Rastoke sono le località conosciute e famose a livello internazionale. La flora e la fauna è molto ben conservata grazie all’assenza dell’inquinamento industriale.

Rastoke

Alla confluenza dei fiumi Slunjčica e Korana dove la natura ha giocato con l’ambiente nasce un paradiso incantevole conosciuto come ‘il portico di Plitvice’. Arrocato sulle rocce calcaree, vicino alle cascate Buk (Strepito), Hrvoje e Vilina kosa (Capelli di Fata), si nasconde il villaggio Rastoke. In un bellissimo ambiente naturale, le prime case erano costruite circa trecento anni fa, mentre questa armoniosa sintesi tra la natura e l’uomo era iscritta nel 1969 registro dei Beni immobili culturali presso l’Istituto regionale per la protezione dei beni culturali a Zagabria. L’architettura tradizionale in legno circondata da cascate ed immersa nelle limpide acque del fiume è qualcosa che Vi consigliamo di visitare!

Rastoke si trova a 20 km da Plitvice Holiday Resort.

La città vecchia di Dreznik

Una cittadina che si trova non lontano dai laghi di Plitvice durante la storia ebbe un ruolo molto importante. La vecchia Città di Drežnik, menzionata per la prima volta nel corso dell’11° secolo, era la residenza dei principi Nelipići,Gisingovi, Babonići e Šubići. Dal 1323 fino alla meta del 16° secolo la città fu dominata dalla nobile famiglia dei Frankopan. Durante la conquista turca la città di Drežnik, un importante caposaldo di difesa, era più volte conquistata, devastata e ricostruita. Nell’anno 1866 l’erario imperiale vendette la fortezza di Drežnik grad a un commerciante che cominciò a devastare le antiche mura e vendere il suo materiale di costruzione. Il comune di Rakovica ha elaborato il progetto della completa ricostruzione di questa fortezza la cui facciata già assunse il suo vecchio aspetto.

La città vecchia di Drežnik si trova a 6 km da Plitvice Holiday Resort.

Centro memoriale “Nikola Tesla”

La città di Gospić, spinta dal desiderio di preservare il personaggio e l’opera di Nikola Tesla, in occasione del suo 150° anniversario di nascita, il 10 luglio 2006 a Smiljan ha aperto il Centro memoriale „Nikola Tesla“.
La mostra multimediale è stata allestita nella casa natale di Tesla ed è stato il primo progetto di questo tipo, ovvero la prima volta che è stato usato questo genere di approccio per rappresentare la vita di uno scienziato nella Repubblica di Croazia. Il piano terra è dedicato al quadro storico della vita di Tesla che ai visitatori raffigura in modo cronologico e chiaro la vita dell’inventore in relazione agli eventi mondani dell’epoca, fotografie, documenti scritti, citazioni dall’autobiografia Le mie invenzioni di Tesla, il tutto accompagnato da una colonna sonora e una video proiezione che ci riporta indietro all’infanzia di Tesla. Il soffitto della casa di Tesla è dedicato alle sue invenzioni altrettanto accompagnate da video proiezioni e una colonna sonora che ci danno la sensazione di essere nel laboratorio di Tesla.
Il Centro memoriale Nikola Tesla si trova a 80 km da Plitvice Holiday Resort.

Ogulin

Sapete che le fiabe in passato venivano raccontate solo agli adulti? Non conosco bambini né grandi ai quali non piacciono le fiabe. A volte, quando erano in compagnia di adulti, i bambini avevano la possibilità di ascoltare le storie. Il più ci allontaniamo dai tempi passati ad oggi possiamo notare come oggi le fiabe vengono raccontate in primo luogo ai bambini. La verità è che oggi ai piccini e ai grandi piace ascoltare le fiabe e le storie alla pari.
L’itinerario narrativo delle fiabe a Ogulin consiste dalla visita della località e delle attrazioni che hanno ispirato la scrittrice Ivana Brlić-Mažuranić quando scrisse Storie dei tempi remoti. Questo itinerario unisce la sua creazione letteraria e le principali attrazioni di Ogulin, p. es. l’Abisso di Đula – il fiume Dobra, la montagna Klek, il centro della città con il castello dei Frankopan… L’itinerario narrativo delle fiabe a Ogulin è già stato visitato da migliaia di visitatori grandi e piccini che con sé come souvenir hanno portato a casa le storie e le fiabe di questa zona.
Ogulin si trova a 60 km da Plitvice Holiday Resort.